La vista si può oggi migliorare in modo naturale

La vista oggi si può migliorare in maniera naturale. La vista rappresenta forse il senso più importante che ci da la possibilità di vedere il modo e di muoverci, rendendoci così indipendenti. Prenderci cura della vista è perciò doveroso oltre che fondamentale. I problemi legati alla vista, dovuti anche ad un maggior contatto con strumenti tecnologici come Smartphones, Computers, Tablet stanno sempre più diffondendosi e possono essere di varia natura, da quelli più semplici e fisiologici  come presbiopia, miopia e cataratta, fino a quelli più complicati e complessi come degenerazioni retiniche, distacchi di retina, ma anche problemi della tiroide e complicanze di alcune patologie come il diabete possono mettere a serio rischio la vista.I rimedi che possiamo mettere in campo per tutelarla sono essenzialmente tre: alimentari, fisici e mentali.Una dieta sana è sicuramente utile al benessere degli occhi e della vista, in particolare una dieta ricca di Vit A,C ed E è fondamentale perchè la prima detta anche retinolo o beta carotene partecipa attivamente alla visione crepuscolare e notturna, la C serve a tutto il corpo e quindi anche all’occhio al benessere del tessuto connettivale, mentre la E ha un’azione antiossidante e quindi previene malattie degenerative.Un aiuto valido per il benessere della vista sono gli esercizi che rafforzino i muscoli dell’occhio, come seguire la punta di una matita con gli occhi senza muovere la testa a destra e a sinistra, avanti ed indietro fino alla punta del naso. Purtroppo gli esercizi che rafforzano la vista possono funzionare ma andrebbero fatti a vita, perchè quando smettiamo la muscolatura tende a tornare quella che era prima, mentre un altro tipo di esercizio che è stato strutturato in una vera e propria terapia neurovisiva (revitalvision) approvata dagli enti più autorevoli mondiali(FDA) consente di non allenare i muscoli, ma insegnare al cervello a vedere in maniera migliore, utilizzando uno stimolo particolare (gabor patch) che va a stimolare i neuroni della corteccia visiva cerebrale. Questi esercizi, che sfruttano l’apprendimento percettivo neurale non vanno in regressione come gli esercizi muscolari degli occhio ma durano nel tempo.La terapia con revitalvision è indicata per tutti coloro che pur utilizzando correzioni non arrivano a vedere i 10/10.Molte sono le patologie che Revitalvision può trattare, da quelle più banali come leggera miopia o presbiopia iniziale, all’occhio pigro in età adulta, nistagmi, Stargardt, degenerazioni.

Migliorare la vista in maniera naturale oggi si può

http://esseresani.pianetadonna.it/come-migliorare-la-vista-156018.html#steps_4